Valutazione Diamanti

scopri il valore delle tue pietre Preziose


Valutazione Diamanti senza impegno presso i punti vendita Diamanti & Carati.

Qui di seguito vi forniamo qualche linea guida per poter comprendere su cosa si basa la

nostra stima. Per determinare il valore di un diamante esistono quattro parametri, elaborati dall’istituto gemmologico americano (GIA), al fine di effettuare valutazioni precise, oggettive e condivise. Questi quattro fattori sono stati denominati le “4 C” dalle iniziali dei nomi: Carat (caratura/peso), Colour (colore), Clarity (purezza), Cut (taglio). Tutti questi valori uniti concorrono a determinare il prezzo di un Diamante.


    1.CARAT (PESO)

Il Carato metrico (ct) è l’unità di massa utilizzata per i Diamanti. Un Carato corrisponde a 1/5 di grammo (0,200 gr). Un carato è suddiviso in 100 punti per poter effettuare misurazioni su pietre di dimensioni ridotte (ad esempio 0,20 ct= 20 punti)

Per poter avere un’idea approssimativa delle dimensioni, nella tabella si possono apprezzare le corrispondenze di misura tra carato e diametro in millimetri. Dai 4,1 mm di diametro dei 25 punti (0,25 ct) fino ad arrivare agli 11,2 mm del 5 ct.

 

Carature del diamante

2.COLOR(COLORE)

Nella tabella è possibile alutare le differenti Radazioni di colore con cui viene identificato un diamante e le corrispondenti sigle in lettere. Più il Diamante è senza colore (Colourless), quindi senza apprezzabili sfumature tonali, più la sua valutazione sarà elevata.

colorazione diamante

3.CLARITY(PUREZZA)

La purezza di un diamante si determina a seconda del numero di inclusioni e della loro visibilità, caratteristiche, dimensioni e posizionamento all’interno della gemma. Più un diamante è puro (assenza di inclusioni) e più il suo valore sarà elevato.

  • IF (Internally Flawless): Nessun difetto ne inclusioni visibili con la lente 10x.
  • VVS1, VVS2 (VeryVery Small inclusions): Inclusioni molto ridotte, difficilmente identificabili con la lente 10x.
  • VS1, VS2 (Very Small inclusions): Inclusioni ridotte, difficilmente identificabili con la lente 10x.
  • SI1, SI2, SI3 (Small Inclusions): Piccole inclusioni, facilmente identificabili con la lente 10x.
  • I1, I2, I3 (Imperfect):Inclusioni evidenti visibili ad occhio nudo
purezza diamante

4.CUT(TAGLIO)

Il taglio è l’elemento che maggiormente sottolinea la bellezza di un Diamante e ne massimizza le qualità; E’ il fattore che determina più di tutti i livelli di brillantezza e splendore. La perfetta simmetria delle incisioni e la lucidatura completano lo stile unico di ogni gemma e la sua capacità di riflettere in modo ottimale la luce che la circonda.

taglio diamante

scopri i nostri diamanti da investimento e da creazioni